La Chiesa di Santa Barbara

La Chiesa di Santa Barbara cappadocia
La Chiesa di Santa Barbara La chiesa prende il nome da una delle iconografie poste al suo interno: Santa Barbara a cavallo in compagnia di San Teodoro e San Giorgio. Si tratta di un tipico esempio di chiesa decorata durante il periodo dell’iconoclastia. I dipinti murali originali  della  navata  non  erano  figurativi  ad  eccezione  della presenza simbolica di alcuni uomini e animali, l’interno venne decorato secondo gli schemi arcaici, con motivi quadrati, triangolari, a zig zag e a scacchi, tutti dipinti a calce rossa.

Dopo l’iconoclastia i disegni primitivi furono parzialmente coperti dagli affreschi. Quelli sul lato sinistro dell’entrata probabilmente furono opera di un dilettante perché i colori non sono uniformi, i personaggi sono sgraziati e sovraccarichi di colore rosso.

La composizione pittorica con Santa Barbara risale ad un periodo successivo, forse all’XI secolo.

This post has no comments. Be the first to leave one!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>