La Chiesa dei Sandali

La Chiesa dei Sandali cappadocia
La Chiesa dei Sandali II nome di questa chiesa ha origine da un’impronta impressa nel pavimento del transetto rivolto verso sud. Si dice che sia un’antica riproduzione dell’orma di Gesù che si trova nel Santuario dell’Ascensione a Gerusalemme.

Le pitture murali sono ormai danneggiate, eccetto quella raffigurante l’Ospitalità di Abramo nel timpano, che probabilmente è quella più ben conservata dell’intera vallata. La facciata venne distrutta dall’erosione e l’attuale entrata si trova sul lato sinistro del transetto” rivolto verso nord. Nella chiesa sono conservate ancora due colonne e tre altari con posti a sedere ricavati dal tufo in ciascun abside. Le tombe vuote che si vedono sul pavimento furono saccheggiate dai ladri.

This post has no comments. Be the first to leave one!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>