LA CAPPELLA DEI DUE VOLTI

LA CAPPELLA DEI DUE VOLTI Questa minuscola cappella non possiede né un nome ufficiale né un appellativo datogli dalla gente del posto. Le decorazioni al suo interno sono simili a quelle di Firkatan e della Chiesa di Santa Barbara. I critici d’arte ritengono che le fasce ornamentali furono dipinte dallo stesso artista degli altri due santuari.

Di fronte all’altare, sotto la cupola, si intravedono due ritratti di personaggi anonimi.

This post has no comments. Be the first to leave one!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>