Buco rosso

Buco rosso Un tempo colonia cristiana, è costituita da un gran numero di «camini fatati» scavati e resi abitabili da antichi coltivatori. Trattandosi di un’importante area per la produzione vinicola, non a caso la Üzümlü Kilise (Chiesa dell’uva) si trova proprio in questa zona, con pitture murali ispirate alla viticoltura.

UCHISAR

II villaggio si trova sull’altopiano più elevato della regione di Göreme, dal quale si gode di una vista meravigliosa.

Come per Ortahisar, anche qui la vita dei primi cristiani era centrata sulla Kale, la torre fortezza. Alcuni anni fa venne scoperto un tunnel lungo circa un chilometro che collegava la Kale con un corso d’acqua, che riforniva gli abitanti dell’acqua necessaria ai propri bisogni, senza bisogno di esporsi agli occhi ostili del nemico.

Il pittoresco dirupo è cosparso di piccole cavità naturali che accolgono migliaia di uccelli anche oggigiorno.

Cappadocia1.com

This post has no comments. Be the first to leave one!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>